Sostieni LIMET con una donazione!

5 maggio, verso una società resiliente

26 Aprile 2018   0:33   Le Vie dell'Acqua   Territorio Resiliente




Le catastrofi idrogeologiche sono, da sempre, eventi che segnano profondamente non solo il territorio e le sue economie, ma anche la storia del nostro paese. Il ripetersi di eventi distruttivi ha contribuito a creare quella coscienza di tutela della vita e dell’ambiente che ha portato alla nascita degli strumenti di pianificazione che oggi costituiscono la base di una gestione consapevole del territorio.

Sono passati quassi venti anni da quando, il 5 e il 6 maggio 1998, persistenti eventi meteorici provocarono le devastanti colate rapide di fango, terra e detriti che colpirono violentemente i centri abitati di Sarno, Siano, Bracigliano, Quindici e San Felice al Cancello causando 159 vittime. Ancora oggi è possibile scorgere le ferite impresse quei giorni sui rilievi montuosi di Sarno.

Il disastro del 5-6 maggio 1998 produsse un notevole eco in Italia e all'estero, e segnò un punto di svolta per la pianificazione del territorio. Tra gli addetti ai lavori è ben noto infatti come questo episodio portò a una nuova legislazione in materia di dissesto geo-idrologico. Poche settimane dopo l’evento venne infatti emanato il Decreto Legge 180/98, convertito in Legge 267/98, la cosiddetta “Legge Sarno”, recante norme su criteri e metodi per l’individuazione del rischio da frana e inondazione, e per la redazione dei Piani per l’Assetto Idrogeologico. La legge ha posto particolare attenzione alle fasi di perimetrazione e valutazione dei livelli del rischio e alla definizione delle conseguenti misure di salvaguardia, e ha richiesto agli enti territoriali competenti la programmazione di opere di mitigazione del rischio stesso.

A venti anni esatti di distanza, la comunità di Siano ricorda l'evento catastrofico del 1998 con una giornata di eventi divulgativi che vedranno centrale il tema della resilienza. E proprio il 5 Maggio 2018, a Siano la Presidenza del Consiglio Ministri - Dipartimento della Protezione Civile patrocinerà il convegno "5 maggio verso una società resiliente".




ALTRI ARTICOLI IN TERRITORIO RESILIENTE


Apriamo il 2019 facendo immediatamente un passo indietro... L' occasione è la pubblicazione completa degli atti sul sito genovasmartweek.it dell'..

Riteniamo più che mai utile segnalare l'iniziativa #4undici, una manifestazione unitaria nazionale che si svolgerà Domenica 4 Novembre..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it