Sostieni LIMET con una donazione!

CIELI NUVOLOSI SENZA PRECIPITAZIONI E VENTI FORTI DI TRAMONTANA

20 Gennaio 2020   7:00   Stefano Capurro   Buongiorno Liguria


L'animazione satellitare evidenzia la trottola ciclonica sulle Isole Baleari con la nuvolosità di tipo alto e stratificato che interessa il Nord Ovest italiano.


Graduale rimonta dell’alta pressione sull'Europa centrale. Sulla Liguria disturbi nuvolosi e forti venti di tramontana richiamati da una zona depressionaria sulle Isole Baleari.

Transitato molto velocemente il fronte perturbato nella notte su domenica, la giornata festiva ha visto generose schiarite soleggiate sporcate qua e là lungo le riviere dalll’arrivo di nubi dall’Appennino sotto l’incedere di correnti orientali più fredde che hanno apportato un generale calo termico delle temperature massime accuito dalla concomitante ventilazione. Sui versanti padani dell’Appennino i cieli sono rimasti invece chiusi a causa dell’effetto stau delle sopradette correnti orientali con deboli nevicate sopra i 1200 metri tra Val Trebbia, Val d’Aveto e Val di Vara e contigue zone tosco-emiliane con lo zero termico attestatosi durante il giorno intorno ai 1000 metri.

Il consueto sguardo alle temperature minime della notte registrate dalla nostra rete pone in evidenza l’afflusso di aria più fredda nelle ultime ore. Lungo la fascia costiera, complice anche un effetto Föhn della tramontana in discesa dall'Appennino, troviamo valori compresi tra 6 e 10°C accompagnati da bassi tassi d’umidità. Spostandosi nelle zone interne temperature decisamente più basse comprese tra 0 e 4°C nei fondovalle con deboli gelate sul settore centrale. Gelo invece in montagna dove l’aria fredda si fa più sentire con -8.8°C ai 2065 m del Rifugio La Terza sulle Alpi Liguri a ponente e -7.2°C ai 1785 m del Monte Bue sull'Appennino di Levante.

La nuova settimana inizia sotto cieli nuvolosi sulla Liguria, nuvolosità di tipo medio-alto stratificata senza fenomeni associati. A questa va ad aggiungersi la ventilazione settentrionale che da forte arriverà a toccare picchi di burrasca sull'estremo ponente della regione. Se da una parte l’alta pressione delle Azzorre tende ad abbracciare nuovamente l’Europa passando per così dire “alta” sopra le Alpi per poi raggiungere le regioni balcaniche con valori prossimi ai 1050hpa, dall'altra la stessa alta pressione farà affluire aria fredda verso il Mediterraneo occidentale ad alimentare una depressione prossima alle Isole Baleari con forte maltempo su quelle zone, il sud ovest francese e la Sardegna. Sulle nostre zone gli effetti saranno limitati alla nuvolosità alta e stratificata e ai venti molto forti nel corso della giornata. Le temperature massime pur attestandosi tra gli 8 e i 10°C lungo le riviere sembreranno minori a causa dell’effetto windchill (raffreddamento) operato dalle raffiche di tramontana. Discorso diverso in montagna dove sopra i 1000 metri avremo un’altra giornata di ghiaccio ossia il termometro non salirà sopra lo zero.

Buongiorno Liguria




ALTRI ARTICOLI IN BUONGIORNO LIGURIA

NUVOLOSITA’ IN AUMENTO
19 Settembre 2020 9:30

L'alta pressione lascia spazio a correnti più umide che determineranno un significativo cambiamento del tempo.  Questa mattina l'intera regione si..

Il vasto promontorio anticiclonico comincerà a mostare qualche segno di cedimento, a causa dell'avvicinamento verso il nord Italia di una goccia..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it