Sostieni LIMET con una donazione!

CIRCOLAZIONE ORIENTALE

10 Marzo 2016   6:43   Marco Fanini   Buongiorno Liguria


L'alba a Ceriale (SV)


Una circolazione depressionaria alimentata da aria più fredda proveniente dal Nordest europeo, va instaurandosi sul comparto tirrenico. Ne conseguiranno giornate caratterizzate da una certa variabilità in gran parte asciutta.

Un nuovo impulso di aria fredda proveniente dal nord Atlantico, si è "tuffato" nel più tiepido Mediterraneo. Questo contrasto sta creando, proprio in queste ore, un nuovo sistema depressionario Tra Mar di Sardegna e Tirreno meridionale. Le nostre zone verranno interessate da correnti nord-orientali piuttosto tese che causeranno l'addensarsi di qualche annuvolamento anche consistente sui contrafforti appenninici padani soggetti all'effeto stau. Viceversa, lungo le riviere, saranno anche ampie le schiarite.

La nottata è trascorsa tranquilla sulla Liguria dove abbiamo assistito solamente al transito di qualche nube innocua. Le temperature minime hanno guadagnato qualche grado rispetto alla giornata di ieri: lungo le riviere abbiamo registrato valori compresi tra i +10,2°C della Marina di Alassio (SV) ed i +3,7°C di San Rocco di Camogli (GE), mentre nelle zone interne i valori termici sono rimasti compresi tra i +5,3°C di Varese Ligure (SP) ed i -5,0°C ai 1785m del solito Monte Bue (GE). Il vento attualmente risulta moderato dai quadranti settentrionali lungo le riviere, mentre è debole o addirittura assente altrove.

Nel corso della giornata assisteremo ad un ulteriore miglioramento anche sulle zone attualmente interessate dalle nubi. Le schiarite si affermeranno anche sui versanti padani dell'Appennino, mentre nel pomeriggio qualche velatura solcherà i cieli dell'intera regione. La ventilazione dai quadranti settentrionali sarà sempre piuttosto sostenuta lungo le riviere, specialmente agli sbocchi delle vallate appenniniche di genovese e savonese. Le temperature diurne saranno in lieve aumento rispetto alla giornata di ieri con valori che sull'imperiese si avvicineranno anche ai 15°C per un po' di effetto favonico. Il mare sarà sempre stirato dal vento sottocosta e tra mosso e molto mosso al largo.

Nei prossimi giorni l'alta pressione delle Azzorre andrà a creare un ponte con l'alta pressione presente in zona russa. Sul bordo meridionale di questo ponte altopressorio scorreranno correnti nord-orientali fresche le quali manterranno viva per diversi giorni la depressione presente sul meridione della penisola. Sulla nostra regione gli effetti si vedranno tramite un ulteriore rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali e dal transito di qualche nube innocua di tanto in tanto. Per i dettagli vi rimandiamo alle previsioni e a tutti nostri servizi sul sito e sui social.

Buongiorno Liguria!




ALTRI ARTICOLI IN BUONGIORNO LIGURIA


La depressione che ci ha interessato nei giorni scorsi si allontana lentamente lasciando campo nuovamente all'alta pressione. Dando uno sguardo alla..

Si allontana la perturbazione che nella giornata di ieri ha prodotto forti temporali, specie sul levante e su parte del savonese. Dopo una residua..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it