09/10/2017 14:17
CUMULI D’AUTUNNO ALLE SPALLE DI GENOVA

  Marco Fanini   Diretta meteo


I cumuli alle spalle di Genova.


Il sole ancora caldo determina il riscaldamento dei pendii montuosi alle spalle della città; dai versanti riscaldati si staccano grosse "bolle" di aria calda (chiamate termiche) che vengono sollevate stante il loro minore peso specifico rispetto all'aria circostante (che invece è più fredda e quindi più densa).
L'umidità in sollevamento dal terreno a contatto con l'aria più fredda circostante si condensa proprio all'interno di queste bolle con la creazione di nubi a forma rotondeggiante chiamate cumuli.
Il fenomeno tenderà in parte ad intensificarsi nelle ore del pomeriggio (quando il soleggiamento sarà maggiore), mentre tenderà a svanire poco prima del tramonto, quando il calore solare non sarà più sufficiente a scaldare i pendii




ALTRI ARTICOLI IN DIRETTA METEO


Si parla da molti mesi di siccità su molte zone della Liguria. Ecco lo stato dei due principali invasi artificiali che riforniscono Genova. Le prime..

Molti si chiederanno dove è finito l'autunno della pioggia, delle perturbazioni, del vento forte e perchè no, anche dei primi freddi. Analizzando..

COMMENTI



Limet
ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it