Sostieni LIMET con una donazione!

Estate: partito il countdown.

29 Maggio 2015   0:10   Vittorio Scrivo   Buongiorno Liguria


La consueta carta sinottica, elaborata dal modello statunitense GFS, ci mostra lo scenario barico europeo per il pomeriggio di Lunedì 1 Giugno.


Si arresta solo temporaneamente l’aumento pressorio che durante il ponte del 2 Giugno traghetterà il nord-Italia verso la bella stagione.

Sostanziali conferme circa l’evoluzione sul medio-lungo termine ci pervengono da tutti i principali GM (Global Models). Dapprima, il rinforzo della Jet Stream (Corrente a Getto) determinerà una graduale distensione del campo anticiclonico oceanico sui lidi mediterranei: processo altresì già iniziato, e che proseguirà fino all’incipit della prossima settimana. A seguire, l’indebolimento e il conseguente incremento dell’ondulazione dei venti zonali consentirà alla predetta figura barica di elevarsi sull’ asse franco-iberico, ivi acquisendo connotati, almeno in parte, africani. Tutto questo si tradurrà in un vero e proprio ruggito estivo sulla penisola italiana, e in particolare sui settori di nord-ovest. Ci ritorneremo.

Nel frattempo la Liguria vive una fase relativamente fresca, durante la quale i medio-bassi livelli isobarici rimarranno di competenza di un moderato flusso a matrice meridionale, indotto dalla persistenza a settentrione dell’arco dell’ arco alpino di una circolazione di tipo depressionario.

Sui settori costieri centro-occidentali il venerdì odierno trascorrerà in compagnia di banchi nuvolosi marittimi (“macaia” o “maccaja”) piuttosto compatti, che solo localmente potranno dare luogo a pioviggine. Sugli estremi regionali il cielo si manterrà pressochè sereno, salvo il transito di rade ed innocue velature. Condizioni meteorologiche simili le ritroveremo anche sui versanti padani dell’Appennino, ove tuttavia, e qui ci riferiamo in particolare al comparto compreso tra l’alta val Trebbia e l’alta val d’Aveto, si manifesterà una modesta cumulo-genesi. Qualche fenomeno, di debole intensità, potrà interessare i rilievi alpini alle spalle dell’imperiese.                     Dal punto di vista termico, grazie ad un soleggiamento non sempre incisivo, e ad una vivace ventilazione sud-orientale, assisteremo ad una discreta flessione dei valori massimi, che lungo la linea costiera spazieranno generalmente tra i 18 e i 22°C. Da ponente a levante il mare risulterà calmo, o al più poco mosso.

Buongiorno Liguria.




ALTRI ARTICOLI IN BUONGIORNO LIGURIA


La palude barica presente sull'Italia, ossia una situazione in cui non si ha ne un'alta pressione ne una depressione, determina condizioni di tempo..

Una blanda circolazione depressionaria sul Mar Ligure, determina ancora condizioni variabili sulla nostra regione ma con bassa probabilità di..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it