- LIMET - https://www.centrometeoligure.com -

FREDDO, VENTO E QUALCHE NUBE IN PIU’

Continuano ad affluire verso la penisola italica fredde correnti nord-orientali spalleggiate dal forte anticiclone nord-europeo che si è ormai consolidato sul sud della penisola scandinava. Intanto nel mediterraneo meridionale va ad approfondirsi una bassa pressione che potrebbe interessarci nella seconda parte della settimana facendoci piombare in pieno autunno. Ma su questo possibile peggioramento ci ritorneremo nel corso dei prossimi giorni visto il forte grado di incertezza.

Sulla nostra regione le conseguenze della configurazione sopra descritta le troviamo nelle temperature basse e nel vento teso dai quadranti settentrionali. Difatti questa mattina, specialmente nelle zone interne, spiccano delle minime quasi invernali. Con appena +3,4°C è Rocca Aveto (GE) la località che si è spinta più in basso, ma praticamente ovunque, nelle zone interne, le minime sono rimaste sotto alla soglia dei +10°C. Sulla fascia costiera invece è la ventilazione moderata dai quadranti settentrionali a rendere  le termiche più fredde di quello che in realtà sono. Le minime si sono comunque mantenute tra i +14°C e i +18°C.

Il cielo attualmente è parzialmente nuvoloso per delle nubi alte un po' ovunque e nel corso della giornata ci aspettiamo un aumento ulteriore della nuvolosità specialmente sul ponente ma senza fenomeni precipitativi. Da segnalare anche lo stato del mare che se sottocosta a levante e sul genovese risulta poco mosso, stirato dal forte vento settentrionale, a ponente e al largo è molto mosso, localmente agitato verso il mare aperto. Quindi attenzione ai naviganti che si apprestano ad attraversare il golfo ligure in direzione ponente.

Buongiorno Liguria!