Sostieni LIMET con una donazione!

GIORNATA FREDDA E VENTOSA. ALTRA NEVE IN APPENNINO

23 Gennaio 2023   7:55   Stefano Capurro   Buongiorno Liguria


Cieli molto nuvolosi sulla Liguria questa mattina. Nell'immagine webcam Celle Ligure(SV) e il levante genovese sullo sfondo.


Il vortice depressionario dall'Adriatico risale verso il Tirreno riportando maltempo sulla Liguria con nuove nevicate nelle zone interne e forti venti lungo la costa.

La Liguria si è svegliata sotto cieli nuvolosi o molto nuvolosi, a partire dall'estremo levante dove si fa sentire prima la risalita del vortice depressionario che, nel fine settimana ha interessato con forte maltempo invernale le regioni centrali-adriatiche. Con moto retrogrado la profonda depressione richiama correnti umide, che andranno a impattare in giornata lungo i versanti padani della regione dando lungo a nuove nevicate per effetto stau (sbarramento orografico). Sul versante marittimo assisteremo a un ulteriore rinforzo dei venti settentrionali in un contesto asciutto ma decisamente freddo anche per effetto wind-chill. Un primo miglioramento lo avremo a partire dalla giornata di domani con una prima ripresa delle temperature massime.

Il consueto sguardo alle temperature minime registrate durante la notte evidenzia valori compresi tra +4 e +8°C lungo la fascia costiera battuta da venti che hanno raggiunto punte di 50/60 km/h sul settore centro-occidentale. Temperature accompagnate da bassi tassi d’umidità a causa dell’effetto compressivo della massa d’aria proveniente da nord-est che si “asciuga” una volta svalicato il rilievo appenninico. Nelle zone interne valori minimi in leggero e temporaneo rialzo compresi tra i -2.9°C di Giusvalla(SV), i +0.5°C di Masone San Pietro(GE), i +1.8°C di Molini di Triora(IM) e i +3.7°C di Brugnato(SP). In quota persiste il freddo con i -4°C del Passo del Faiallo a 1039 metri, i -8.6°C del Rifugio La Terza a 2065 metri sulle Alpi Liguri e i -8.4°C del Monte Bue a 1785 metri sull'Appennino Ligure-Emiliano. Zero termico intorno ai 1000 metri in discesa nel pomeriggio fino ai 800 metri.

L’avvicinarsi della depressione dall'Adriatico nel corso della giornata farà aumentare la ventilazione da nord est con forti raffiche lungo la costa del settore centro-occidentale in particolare, superiori ai 60/70 km/h. Condizioni di bufera in Appennino dove le precipitazioni nevose andranno intensificandosi a partire dal settore orientale in spostamento verso ovest nel pomeriggio. Lungo il settore costiero i cieli si manterranno nuvolosi o molto nuvolosi con la possibilità di pioviggini sparse nel pomeriggio-sera e fiocchi trasportati dal vento sulle colline retrostanti la costa a partire dai 300 metri. Le temperature massime sono previste in calo, mare stirato sotto costa e molto mosso al largo. Un primo miglioramento si farà strada dalla tarda serata sempre accompagnato da venti fino a forti rafficati nelle zone esposte.

Buongiorno Liguria




ALTRI ARTICOLI IN BUONGIORNO LIGURIA


L'anticiclone delle Azzorre si espande in modo più deciso verso l'Italia veicolando correnti miti e stabili da nord-ovest sulla nostra regione. La..

Una vasta area di alta pressione domina in questi giorni l'Europa centro-occidentale mentre sulla nostra regione rimane sotto l'influenza di deboli..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it