Sostieni LIMET con una donazione!

GIORNATA INVERNALE CON TEMPERATURE IN CALO E PRIMA NEVE SUI MONTI

22 Novembre 2022   8:06   Stefano Capurro   Buongiorno Liguria


Prima neve di stagione caduta durante la notte in Appennino. Qui siamo a Rocca d'Aveto(GE)


La veloce perturbazione atlantica transitata nella notte ha riportato le piogge e le prime nevicate sui rilievi della Liguria.

Risveglio decisamente dal sapore invernale questa mattina sulla Liguria, sferzata da un freddo vento di Tramontana con raffiche fino a 60/70 km/h lungo il settore centrale con punte di 90 km/h registrate a Arenzano(GE). Come da previsione, il fronte nord atlantico seguito da aria più fredda ha fatto il suo ingresso nella serata di ieri andando a formare una depressione sul Golfo di Genova capace di dispensare piogge di moderata intensità tra il Savonese e il settore centro-orientale della regione, meno interessato l’estremo ponente a causa della traiettoria d’ingresso da ovest del fronte atlantico. Il calo termico causato dalla massa d’aria fredda che accompagnava la perturbazione ha di fatto riportato la neve, la prima di stagione, sui rilievi appenninici, a quote intorno ai 700/800 metri nel Savonese e sopra i 1100 metri a levante, in particolare in Val d'Aveto.

Andando a osservare più nello specifico questa “freddata” invernale, a partire dalle temperature minime registrate dalla nostra rete di monitoraggio, rileviamo valori compresi tra +5 e +8°C nel tratto tra Savona e Genova più soggetto alla Tramontana scura. Sul resto della fascia costiera le minime si attestano tra i +8°C e i +10°C della Riviera dei Fiori a ponente e la Riviera di levante fino a allo Spezzino più riparati dai freddi venti settentrionali. Deciso calo nelle zone interne con minime tra +2 e +6°C nella vallate con lo zero termico intorno ai 1000 metri. A 2000 metri si scende fino a -3.4°C sulle Alpi Liguri, -4.2°C la minima registrata sull'Appennino di Levante a 1785 metri.

Il tempo per la giornata odierna, con il progressivo allontanamento verso levante della perturbazione, vedrà un iniziale miglioramento a partire dall'estremo ponente con prime schiarite lato costa in mattinata. Sulle restanti zone ancora nuvolosità a tratti intensa a ridosso dei versanti padani dell’Appennino con residue precipitazioni, nevose sopra i 1000 metri. Soffierà ancora sostenuto il vento di Tramontana tendente a ruotare a Maestrale dal pomeriggio a levante prima di un a generale attenuazione in serata. Le temperature risulteranno in calo specie nelle zone interne e nella notte successiva nelle zone interne con rischio gelate. Un deciso ritorno a condizioni soleggiate si farà strada già dalla giornata di mercoledì con temperature massime in ripresa. Tutti i dettagli, come sempre, nel bollettino previsionale aggiornato del pomeriggio.

Buongiorno Liguria




ALTRI ARTICOLI IN BUONGIORNO LIGURIA


Aria fredda da est continua ad affluire sul nord-Italia e sulla Liguria determinando un venerdì a tratti variabile, ma ancora asciutto...

Il mese di dicembre inizia con una giornata caratterizzata dal continuo afflusso di venti freddi provenienti dai quadranti nord-orientali in un..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it