Sostieni LIMET con una donazione!

GIORNATA VARIABILE IN ATTESA DI UNA PERTURBAZIONE INVERNALE

2 Dicembre 2022   9:24   Davide Bonanno   Buongiorno Liguria


Risveglio gelido in Val d'Aveto


Aria fredda da est continua ad affluire sul nord-Italia e sulla Liguria determinando un venerdì a tratti variabile, ma ancora asciutto. Perturbazione in arrivo nella notte su sabato.

La seconda mattinata invernale si apre con cieli sereni o poco nuvolosi su tutta la regione, ad eccezione di qualche nube bassa sui versanti padani dell'Appennino. Il vento di tramontana si fa ancora sentire, specie allo sbocco delle valli genovesi e savonesi, accentuando la percezione del freddo. Più riparata la riviera di levante e quella imperiese, dove il vento è più debole o assente nelle zone protette dai rilievi. Dalla nostra rete di monitoraggio si notano valori minimi compresi tra 4 e 9 gradi lungo la costa, mentre in diverse località dell'entroterra le temperature sono scese sotto lo zero, fino a toccare i - 4.1°C a Masone San Pietro. Freddo anche in quota, dove si sono registrati - 5.4°C gradi ai 2065 metri del Rifugio La Terza, sulle Alpi Liguri.

Durante la giornata assisteremo al transito di nuvolosità medio-alta via via più compatta, in particolare dalla sera, segno dell’arrivo di una perturbazione che comincerà a manifestarsi concretamente nella notte su sabato. Le temperature massime saranno stazionarie o in lieve calo, fresche sul settore centro-occidentale, più miti sulle riviere. Nel pomeriggio il vento si manterrà debole o moderato da nord/nord-est tra genovese e savonese, piegando e rinforzando da est sulla riviera dei fiori. Dalla sera il vento di tramontana rinforzerà in modo deciso tra Genova e Albenga, estendendosi anche all’estremo ponente nella notte, mentre si manterrà debole o moderato da est/nord-est a levante.

Nella notte le prime precipitazioni cominceranno ad interessare la nostra regione, con maggiore insistenza nell’entroterra di ponente. La neve cadrà a quote basse, fin verso il fondovalle sui versanti padani centro-occidentali, oltre i 1000-1200 metri a levante e sull’estremo ponente.

Le giornate di sabato e domenica saranno perturbate, ma per tutti i dettagli vi invito a seguire il bollettino del pomeriggio.

Buongiorno Liguria!




ALTRI ARTICOLI IN BUONGIORNO LIGURIA


L'anticiclone delle Azzorre si espande in modo più deciso verso l'Italia veicolando correnti miti e stabili da nord-ovest sulla nostra regione. La..

Una vasta area di alta pressione domina in questi giorni l'Europa centro-occidentale mentre sulla nostra regione rimane sotto l'influenza di deboli..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it