La previsione è stata azzeccata

10 settembre 2017   6:30   Daniele Laiosa   Editoriale


Limet sul pezzo


A passaggio avvenuto, possiamo ritenerci soddisfatti del servizio reso a voi, cari utenti. L’evoluzione è stata inquadrata in maniera molto precisa dal bollettino emesso il giorno prima; ci vogliamo complimentare, allora, con tutto lo staff dei previsori, una squadra formidabile, persone molto diverse le une dalle altre, per età, carattere, formazione ecc ecc, ma tutti accomunati dalla medesima passione per la meteorologia.

Abbiamo sempre creduto nella diffusione di questa scienza affascinante ed,  in special modo, nella condivisione di tutti quegli aspetti anche pratici che possono portare ad una previsione di fenomeni severi di questo tipo; lo testimoniano i migliaia di post apparsi in questi giorni nel gruppo Laboratorio su Telegram, il nostro nuovo canale per interagire con l’utenza specializzata ; ancora più numerose sono state le segnalazioni da parte degli utenti e dei membri di Limet nell’altra popolarissima stanza, quella del Nowcasting che hanno dato un contributo pazzesco al real time, specie se abbinati ad un altra novità del 2017, ovvero la rapida ed immediata condivisione di immagini attraverso il nuovo canale Instagram (oltre 2800 followers da Maggio) o alla tradizionale consultazione della Rete Limet, che, ancora una volta, si è dimostrata un potente strumento per il monitoraggio minuto per minuto, utile transito del violento temporale che ha interessato durante la serata il Tigullio. Non di meno si sono rivelate preziose le strumentazioni professionali attivate dai comuni di Rapallo e di Chiavari, facenti parte del progetto Retemet, che hanno consentito il controllo sempre in tempo reale dei torrenti Boate, San Francesco e Rupinaro.

Infine una raccomandazione ed un ringraziamento.

Dopo un passato burrascoso, di aperte ed aspre critiche al sistema regionale di allerta meteo, sensibilizzati da ripetuti eventi alluvionali che hanno sconvolto molti territori della nostra Liguria, francamente la nostra visione è col tempo evoluta; non siamo interessati in questo momento a battaglie politiche, contrapposizioni mediatiche, siamo invece a disposizione della comunità e di tutti enti pubblici e privati che si vogliono avvalere del nostro supporto. Pertanto, non chiedeteci di entrare nel merito di avvisi, allerte e previsioni emessi dagli organi ufficiali, perché non siamo il soggetto deputato a farlo.

Vogliamo concentrarci unicamente sulle nostre attività, portandole avanti con serenità e soddisfazione soprattutto grazie a voi, che giornalmente siete qui a darci la forza di spingere sull'acceleratore, sempre, senza mai fermarci, per fare sempre meglio.




ALTRI ARTICOLI IN EDITORIALE

CHIARIAMO UNA COSA…
6 novembre 2017 13:20

Chiariamo una cosa. Sia che si tratti versante marittimo, sia che si tratti di versante padano, per questioni orografiche, i nostri torrenti..
SCUSATE IL DISTURBO…
25 novembre 2016 18:30

Per la prima volta in assoluto abbiamo sostenuto l'allerta rossa, in virtù di una previsione che, purtroppo, non lasciava molto spazio..

COMMENTI



Limet
ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it