Sostieni LIMET con una donazione!

Meglio “Spaventoso” che “Petaloso”.

29 Febbraio 2016   21:30   Andrea Moresi   Editoriale


img_5421.jpg


Il mondo di media prima, quello dei social dopo. Due tipi differenti di tritacarne che aspettano la preda al varco.
Se questa cade, le saltano addosso e la riducono in poltiglia. Ma se non cade, magari le fanno lo sgambetto.

Ed invece la preda ha inciampato martedì scorso, ed i tritacarne si sono subito accesi.

Mi riferisco alla vicenda meteo-locale che ha riguardato Achille Pennellatore, socio onorario di LIMET e nostro caro amico.

Martedì scorso “Kiki”, come noto, ha commentato sinceramente nella sua pagina Facebook un modello previsionale che faceva tremare le gambe.
Ma nel suo profilo Facebook Kiki parla ai suoi amici: commenta la musica, la politica, parla del suo lavoro, proprio come fa’ ognuno di noi. E vedendo quella carta si è spaventato, e lo ha detto. Ai suoi amici.
Chi lo aspettava dietro l’angolo ha dovuto attendere qualche giorno prima di tendergli l’imboscata. Qualcun altro si è anche mosso in anticipo.

E così gruppi Facebook ed alcuni media locali che fino ad ieri ironizzavano sul termine “Petaloso”, hanno trovato una similitudine troppo ghiotta nello “Spaventoso” coniato da Kiki.
Ma avvisare i non esperti nel campo della Meteorologia che si stava avvicinando una pericolosa perturbazione e comunicare poi, passo dopo passo, circa la sua evoluzione è ciò che Kiki ha fatto. Ed è ciò che anche LIMET ha fatto. Ma allora tutto questo per chi è “spaventoso”?
Chi ha paura di soggetti non istituzionali che attraverso la propria conoscenza e la propria passione cercano di colmare i vuoti lasciati da chi aspetta l’immediata vigilia prima di comunicare l’entità dei fenomeni al solo fine di giustificare il proprio bollino colorato spalmato genericamente per non entrare nello specifico e quindi rischiare l’errore?
E’ ovviamente una domanda retorica, ma accanirsi sullo “spaventoso” serve soprattutto a distogliere l’attenzione sull’ennesima gestione grossolana dell’emergenza meteo, fatta anche attraverso immagini televisive di sale operative colme di volontari e di mezzi busti “petalosi che sorridono alle telecamere!
LIMET sta con Kiki, perché è meglio “spaventoso” che “petaloso”!
Andrea Moresi

Direttivo LIMET




ALTRI ARTICOLI IN EDITORIALE

ABBIAMO SBAGLIATO, PERCHÉ?
22 Settembre 2019 22:20

Cari Limettiani, buonasera! Pur ad evento non ancora concluso, ci sembra opportuno darvi delle spiegazioni in merito alla giornata di oggi che, di..

Cambia il clima e cambia il modo di appassionarsi alla meteorologia in una regione tra le più colpite dal mutamento climatico in essere. Possiamo..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it