Sostieni LIMET con una donazione!

IL PONENTE SI LECCA LE FERITE: SI VA VERSO UN LENTO MIGLIORAMENTO

25 Novembre 2016   6:01   Marco Fanini   Buongiorno Liguria


La perturbazione che ha causato la fase di maltempo sulla nostra regione.


Ancora una volta la Liguria è costretta a fare i conti con le profonde ferite recate da un'ondata di maltempo come non si ricordava da tempo sul Ponente della regione. 

La profonda depressione presente ormai da diverse sulla penisola Iberica, piano piano tende a colmarsi e a ritirarsi verso Ovest lasciando finalmente libere le nostre zone dai flussi perturbati. L'alta pressione delle Azzorre prova ad incunearsi a Nord del sistema perturbato, andando ad insediarsi verso il cuore dell'Europa e chiudendo i rifornimenti atlantici verso il Mediterraneo.

Durante la nottata, il Ponente ligure, ha fatto nuovamente i conti con una nuova fase critica, dovuta al riacutizzarsi delle precipitazioni. Il sistema idrico tra Savona ed Imperia è andato nuovamente in crisi anche a causa del terreno che non è più riuscito ad assorbire l'acqua caduta dal cielo e si sono vissuti altri momenti di apprensione specialmente nell'albenganese ed in Val Bormida. Attualmente continua a piovere con i fenomeni più consistenti che tendono a spostarsi verso il centro e il levante regionale. Ecco gli accumuli pluviometrici più elevati dalla mezzanotte ad ora:

Urbe (SV): 74mm

Buto (SP): 64mm

Cadibona (SV): 61,8mm

Ventimiglia (IM): 54,8mm

Cairo Montenotte (SV): 52,8mm

 

Temperature minime sempre sopra alle medie del periodo a causa delle correnti sciroccali che hanno ancora soffiato con insistenza durante la nottata. Ecco le minime registrate nei 4 capoluoghi di provincia:

Genova centro: +14,0°C

Savona: +13,7°C

Imperia: +12,9°C

La Spezia: +13,5°C

Sulla costa i valori minimi sono rimasti compresi tra i +12,0°C di Ventimiglia (IM) ed i +16,2°C di Bogliasco (GE), mentre nelle zone interne tra i +9,7°C di Rezzoaglio (GE) e Millesimo (SV) ed i +12,5°C di Mignanego (GE).

Dopo le piogge della nottata e della mattinata, assisteremo ad un lento e graduale miglioramento. La giornata non sarà comunque delle migliori con molte nubi che popoleranno i cieli della nostra regione. Qualche raggio di Sole portatore di speranza potrebbe fare la comparsa nel pomeriggio specialmente sul Ponente. Sul Levante, invece pochi spazi per delle schiarite, con le ultime precipitazioni che si attarderanno nelle zone interne. Verso la serata, nella quasi la totalità della Regione, avrà smesso di piovere. Le temperature massime saranno stazionarie rispetto alla giornata di ieri e difficilmente si supereranno i +18°C lungo le coste. Il vento tenderà a calare di intensità nel corso della mattinata e a ruotare da Sudovest. Attenzione ancora alle condizioni del mare che tra nottata e mattinata sarà agitato per onda viva da Sudest ma nel corso della giornata assisteremo ad una graduale diminuzione del moto ondoso.
 

Le correnti meridionali più umide, comunque, non molleranno tanto facilmente la presa e ci faranno vivere un sabato ancora con molte nubi e localizzati rovesci. Il miglioramento molto lento così come la ripresa del Ponente ligure in ginocchio.

Buongiorno Liguria e forza ponente!




ALTRI ARTICOLI IN BUONGIORNO LIGURIA


Il nuovo rinforzo dell'alta pressione garantisce una domenica stabile e soleggiata, anche se non mancherà un po' di instabilità pomeridiana sulle..
SABATO VARIABILE
11 Luglio 2020 9:59

Un fronte perturbato sta per transitare sulle regioni settentrionali della nostra penisola, ma la Liguria verrà appena lambita. Questa mattina la..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it