- LIMET - https://www.centrometeoligure.com -

QUALCHE NUBE IN PIU’ DOMENICA MA ANCORA NESSUN CAMBIAMENTO

Ancora alta pressione e tempo stabile nel weekend ad eccezione di un aumento temporaneo della nuvolosità domenica.

Il lungo dominio anticiclonico sull’Europa occidentale e sulle nostre zone dell’Italia settentrionale e tirrenica continuerà anche nel corso del weekend che va ad iniziare. Il muro anticiclonico ad ovest dell’Italia richiama correnti settentrionali fredde che sulla Liguria sotto condizioni di tempo stabile influiscono soltanto sulle temperature nuovamente calate negli ultimi giorni. La situazione meteorologica rimane così bloccata come avviene ormai da alcune settimane e al momento segnali di cambiamento di un certo spessore rimangono confinati all’inizio della terza decade del mese.

Tornando al tempo attuale di questo sabato mattina, vi è da segnalare anzitutto un ulteriore calo delle temperature minime della notte appena trascorsa. L’attenuazione del vento da nord lungo la fascia costiera ha determinato un calo delle temperature nelle località marittime. La rete di monitoraggio [1] Limet evidenzia valori minimi compresi tra gli +0.4°C di Lavagna(GE) e gli +8.3°C di Alassio(SV). Estese brinate anche nei fondovalle del versante marittimo in prossimità degli sbocchi vallivi dei fiumi e torrenti come ad esempio nella piana di Albenga a ponente e nella valle del torrente Boate a Rapallo e nelle valli dei fiumi Entella a Chiavari e del fiume Magra a levante. Valori sottozero in quasi tutto l’entroterra con temperature fino a 11.7°C a Cabanne di Rezzoaglio(GE) passando per i 7.2°C di Graveglia(SP) e -9.1°C di Calizzano(SV).

Il tempo in questa giornata di sabato apertasi con cieli sereni solcati soltanto da deboli cirri si manterrà soleggiato con graduale ripresa delle temperature nei valori massimi. La ventilazione che negli ultimi giorni era impostata dai quadranti settentrionali tenderà a disporsi dal pomeriggio dai quadranti meridionali per l’avvicinarsi di un debole fronte atlantico sulle Alpi occidentali. Ciò comporterà soprattutto nella giornata di domenica un temporaneo aumento della nuvolosità di tipo basso in particolare sul settore centro-orientale della regione, maggiore presenza di sole alternato a velature a ponente. Le temperature subiranno un aumento in particolare nei valori minimi sotto l’influsso di aria più mite di origine marittima e della copertura nuvolosa. Residue brinate saranno ancora possibili nelle conche vallive dei versanti padani dove maggiore è il ristagno dell’aria fredda.

Buongiorno Liguria