- LIMET - https://www.centrometeoligure.com -

TEMPERATURE IN PROGRESSIVO CALO

Temperature in progressivo calo, è questo l'aspetto più rilevante di questa ultima settimana di settembre, in concomitanza del passaggio di consegne al nuovo mese, a causa dei venti freddi da est che investiranno un po' tutta la penisola.

Conferme, dunque, arrivano da tutti i centri di calcolo dei modelli fisico-matematici, come preannunciato la settimana scorsa, la disposizione e l'espansione dell'anticiclone delle Azzorre a latitudini settentrionali nel nord Europa, agevola la discesa di aria decisamente più fredda dalla Russia che dovrà, giocoforza, scontrarsi con un mar Mediterraneo ancora piuttosto caldo.

Per quanto riguarda la nostra regione, gli effetti cominceranno a sentirsi durante il corso della giornata con un progressivo rinforzo della tramontana, mentre le minime di questa mattina risultano sostanzialmente stazionarie lungo la costa, addirittura in aumento nelle bassure e nelle vallate interne dove è mancata la solita dispersione di calore verso l'alto per effetto di una debole ventilazione settentrionale e di un cielo sporcato da passaggi nuvolosi innocui.

Le temperature scenderanno dapprima in montagna, mentre lungo la costa, soprattutto lungo le due riviere, la parziale compressione delle correnti da nord-est tenderà a mitigare in parte il raffreddamento che si materializzerà, con più efficacia, da metà settimana.

Come spesso accade con le correnti da est, la Liguria verrà interessata marginalmente dal peggioramento previsto in virtù di una ciclogenesi mediterranea che tenderà a formarsi in seno al contrasto tra l'aria fredda e un mare ancora piuttosto caldo anche se, da mercoledì, è previsto un aumento sostanziale della nuvolosità accompagnato da episodi di instabilità che saranno dettagliati con maggiore efficacia nella giornata di domani, mentre per la seconda parte della settimana, che coincide con l'inizio del mese di ottobre, alcuni modelli "disegnano" un peggioramento più incisivo ma con ancora moltissime incognite.

Buongiorno Liguria!