Sostieni LIMET con una donazione!

BREVE TREGUA MA SI AFFACCIA UN’ALTRA PERTURBAZIONE

4 Novembre 2019   7:03   Stefano Capurro   Buongiorno Liguria


Carta del tempo alle ore 12 di oggi. Sulla sinistra si scorge il nuovo impulso perturbato in arrivo dalla serata sul nord Italia.


Temporaneo miglioramento dopo il passaggio dell’intensa perturbazione di domenica. Nuovo impulso perturbato dalla serata con venti forti di libeccio e mareggiate.

Lo avevamo scritto giorni fa che la situazione meteo sull’Italia e sulla nostra regione avrebbe avuto un drastico cambiamento con il ritorno delle perturbazioni atlantiche che in questo periodo dell’anno possono essere molto intense e purtroppo portare a criticità idrogeologiche. La porta atlantica si è dunque spalancata e una serie di perturbazioni atlantiche, pilotate da una vasta depressione centrata sulle Isole Britanniche, ha come target il Mediterraneo centro-occidentale. La prima di esse, decisamente intensa, nella giornata di ieri ha interessato soprattutto il settore orientale della Liguria con intense precipitazioni all’interno di un temporale autorigenerante con nubifragi, esondazioni di alcuni corsi d’acqua e molte frane tra il Tigullio orientale e lo Spezzino con accumuli di pioggia fino a 250 mm in poche ore. E’ in atto in queste ore una breve pausa con cieli sereni o al più poco nuvolosi in attesa di un nuovo impulso perturbato dalla serata.

Il consueto sguardo alle temperature minime della notte attraverso la rete di monitoraggio Limet, mostra un generale calo delle temperature decisamente più sensibile nelle zone interne e sui rilievi. I cieli sereni e la massa d’aria più fredda al seguito della perturbazione transitata ieri sono alla base di questo calo con minime costiere comprese tra 9 e 14°C. Nelle zone interne del versante marittimo temperature minime comprese tra 6 e 8°C mentre sui versanti padani la diminuzione è stata maggiore con valori compresi tra 2 e 5°C e minime vicine o di pochi decimi sotto agli 0°C in val Bormida nel Savonese. Valori massimi attesi in temporaneo aumento nelle zone interessate dal soleggiamento della mattinata.

La giornata odierna vedrà dunque un brevissimo miglioramento della condizioni meteo con ampie schiarite in particolare lungo la fascia costiera con una ventilazione che tenderà a rinforzare dai quadranti sud-occidentali con libecciata che farà sentire i suoi effetti sul Levante ligure e litorale dell’alta Toscana. Dal pomeriggio-sera assisteremo a un nuovo aumento della nuvolosità a partire da ponente per l’approssimarsi di un nuovo impulso perturbato, meno intenso di quello transitato nella giornata di domenica, che apporterà rovesci e locali temporali tra il Levante ligure e lo Spezzino. Vista la situazione pregressa con terreno saturo, su queste zone andrà monitorata attentamente la situazione anche dal punto di vista del pericolo frane. Seguirà una nuova breve finestra di miglioramento tra mercoledì e giovedì con temperature in calo. Per tutti i dettagli previsionali invitiamo a seguire il bollettino in uscita nel pomeriggio.

Buongiorno Liguria




ALTRI ARTICOLI IN BUONGIORNO LIGURIA


L'anticiclone rimonta sul bacino del Mediterraneo e sull'Europa, garantendo stabilità e termiche via via più miti. Sulla Liguria il tempo sarà..

L'alta pressione si impossessa della scena determinando tempo stabile e soleggiato per diversi giorni sulla nostra regione. Questo garantisce anche..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it