CONTINUA AD OLTRANZA L’ESTATE SICCITOSA IN LIGURIA

15 giugno 2017   15:04   Daniele Gallo   Focus




Ormai possiamo dirlo..l'estate è partita in pompa magna. A differenza di ciò che succedeva mediamente negli anni scorsi, lo scacchiere barico europeo si è sin da subito sviluppato a favore della stabilità e del caldo precoce, non solo in Italia, ma anche su gran parte dell'Europa occidentale. Alla fine di Maggio una saccatura colma di aria fresca ed instabile si è estesa fin verso la Penisola Iberica dando di fatto il via all'espansione del promontorio nord-africano in quota su tutto il Mediterraneo occidentale. Dopodichè il rinforzo del getto in uscita dagli States ha determinato a sua volta l'estensione verso est dell'Anticiclone delle Azzorre, il quale sta dominando tuttora la scena alle nostre latitudini. I risultati sono ben visibili a tutti: temperature ben sopra la media del periodo, sia sulla terraferma che sul mare. Per dare solo un esempio che serva a dimostrare quanto è anomala la situazione attuale, basti pensare che la temperatura superficiale del Mar Ligure rilevata in questi giorni è di circa 23°C, quando in questo periodo le nostre acque dovrebbero registrare, in condizioni "normali", valori prossimi ai 19-20°C, con tutte le conseguenze che ne possono derivare.

Tale scenario non andrà a mutare, almeno per i prossimi 6-7 giorni. Durante il fine settimana un'ondulazione del getto leggermente più marcata porterà solo una temporanea tregua, a cui beneficiarne saranno però solo le aree del nord-est e le regioni adriatiche, dove non si possono escludere anche forti fenomeni temporaleschi. La nostra regione sarà ancora sotto l'egemonia del "muro" anticiclonico eretto ormai da diversi giorni, in grado di proteggerci dai sistemi perturbati atlantici. Pertanto in Liguria non emergono segnali di cambiamento significativo rispetto alle attuali condizioni meteo-climatiche, e di conseguenza andranno a complicarsi le situazioni di siccità e caldo ben sopra la media.

Al momento risulta davvero molto difficile spingersi oltre, anche se crediamo che a breve (ovvero durante la terza decade del mese) possa esserci almeno un piccolo break che possa coinvolgere stavolta più direttamente anche la Liguria.

Non vi resta quindi che seguire tutte le nostre dirette sui social, sul sito e sul canale Telegram, la nostra grande ultima novità.




ALTRI ARTICOLI IN FOCUS


Ancora un po' di freddo atteso a cavallo tra questo weekend e l'inizio della prossima settimana. Festività di NATALE sotto condizioni secche e..

Break artico poi via al maltempo Stiamo per assaporare in queste ore un repentino cambio di massa d'aria, con entrata di correnti di estrazione..

COMMENTI



Limet
ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it