05/07/2017 12:29
IL RITORNO DELL’ANTICICLONE AFRICANO

  Tiziano Puppo   Diretta meteo


Temperature ed analisi a 850HPa (circa 1500 mt.)


L'alta pressione africana torna alla ribalta. Nei prossimi due giorni le temperature tenderanno progressivamente ad aumentare; nel week-end si prevede il culmine di questa ennesima ondata di caldo sulla nostra Penisola.
La mappa mostra le temperature a 1500 metri che si registreranno sabato pomeriggio in Italia.
L'isoterma + 20 alla medesima quota lambirà le Alpi, mentre la + 25 risulterà ubicata in vicinanza della Sardegna.
Sono valori davvero esuberanti per qualsiasi ondata di caldo che si rispetti. I riscontri al suolo potrebbero portare 39-40° nelle zone interne della Sardegna, su alcuni settori dell'Emilia Romagna, sul Foggiano, il Tavoliere delle Puglie e le zone interne della Sicilia.
In Liguria verremo sovrastati dall'isoterma + 22° alla medesima quota. Fortunatamente non si prevedono fenomeni di compressione indotti da venti settentrionali lungo le coste, ma la brezza di mare dovrebbe "tamponare" in parte l'eccesso termico in quota a scapito però di un aumento dell'umidità relativa. In altre parole, prepariamoci ad un aumento delle condizioni afose e del disagio fisiologico, ma senza esagerare sotto il profilo termometrico.




ALTRI ARTICOLI IN DIRETTA METEO

MACCAJA SUL GENOVESATO
22 settembre 2017 12:13

Buon giorno. Come era nelle attese il cielo si è rannuvolato su alcune zone della Liguria, segnatamente tra il genovese e il golfo Paradiso. Resta..
VERSO UN PERIODO PIU’ STABILE
21 settembre 2017 19:56

Buona sera. Il clima instabile e fresco dei giorni scorsi ha lasciato il posto ad una situazione maggiormente orientata alla stabilità sulla nostra..

COMMENTI



Limet
ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it