Sostieni LIMET con una donazione!

AUTUNNO ASSENTE, COME SI COMPORTERA’ NOVEMBRE?

23 Ottobre 2021   10:04   Jacopo Zannoni   Focus


nina


Nonostante i disagi e i danni dovuti alle eccezionali piogge che si sono abbattute sulla nostra regione, non si può parlare di stagione autunnale in forma smagliante. L'assenza delle correnti occidentali su gran parte dell'Europa porta infatti ad accumuli pluviometrici disomogenei ed a una latitanza della classica variabilità, a tratti perturbata, che solo l'atlantico può portare.

Le sempre più frequenti piogge eccezionali sono legate a questa a questa scomparsa dei flussi occidentali. Le perturbazioni raggiungono il Mediterraneo grazie ad azioni meridiane, con formazione di blocchi atmosferici in grado di portare accumuli ingenti in limitati settori e tempo stabile e secco per lunghissimi periodi in altri.

Questi primi due mesi autunnali (settembre e ottobre) hanno portato sulla nostra regione dai 3 ai 6 giorni di pioggia contro una media ben più alta. L'autunno è la stagione più piovosa in Liguria e nonostante su diversi settori i due mesi citati risultino in media pluviometrica, va detto che questa pioggia è caduta in soli due eventi ben distinti.

Il mese di novembre dovrebbe portare una svolta nella stagione. In base alla situazione teleconnettiva presente, statistica alla mano, gli  anni che presentano episodi di Nina sull'oceano pacifico portano un finale di stagione più umido, con tempo tipicamente atlantico.

L'autunno è la stagione deputata al ricarico idrico ed è fondamentale che piova in maniera abbastanza uniforme in attesa dell'inverno che, dopo l'estate, risulta essere la stagione più secca per la nostra regione.




ALTRI ARTICOLI IN FOCUS


Continua il caldo sulla Liguria, con picchi termici più contenuti ma con lo scotto da pagare dell'afa . Questo cambio di circolazione regalerà..

Descrivere e raccontare la meteo nell'ultimo periodo sta diventando un esercizio quasi noioso, tanta è diventata la staticità di alcune figure..

COMMENTI



ASSOCIAZIONE CULTURALE LIGURE DI METEOROLOGIA (LIMET)
Via T. Pendola 7/2
16143 GENOVA

P.IVA: 02348020997
C.F.: 92084420097
PEC limet@pec.it
Per qualsiasi informazione riguardante la nostra Associazione potete scrivere a info@centrometeoligure.it

Per richiedere informazioni utili sulla nostra Rete di Rilevamento in Tempo Reale scrivete a staff@retelimet.it